Una cucina fusion proprio perché gli chef provengono da differenti regioni e i loro piatti sono un sapiente mix di tradizione e innovazione. Come, ad esempio, le vongole sake, vongole veraci cotte in un pentolino con il sake, l'anatra con mango, anatra con mango fresco e salsa di mango oppure i gamberi long jing, gamberi cotti con tè long jing in brodo di pollo)....
Placeholder image
Interessanti anche le proposte del Sushi Restaurant dove anche i piatti tipici come gli uramaki, i nigiri, i sashimi i sushi gunkan sono proposti con ingredienti nuovi. Da non perderei carpacci di carne e di pesce come il carpaccio di manzo e uova di quaglia oppure la tartare di gambero rosso di Mazara con fondo di avocado in salsa di tartare mentre tra gli uramaki hot salmon, roll di riso con tartare di salmone, maionese della casa, cipolline e ricoperto con salmone flambè, oppure il vegetariano, avocado, mango e alghe con salsa di mango e granella di pistacchi.
Placeholder image
Cucina gourmet, selezione prodotti speciali, pasta e salse fresche fatte a mano, attenzione per i particolari, carni biologiche, la qualita alla base della nostra filosofia.


Placeholder image



A PRANZO MENU FISSO A EURO 12,90


Placeholder image


Interessante la carta dei vini che comprende circa 45 etichette tra vini toscani, italiani e esteri. La selezione comprende vini rossi, bianchi, rosé e bollicine italiane e francesi prodotti da aziende vitivinicole più blasonate e conosciute senza dimenticare alcune proposte con un buon rapporto qualità – prezzo. Una carta in continuo divenire per un sempre migliore abbinamento con i piatti e la loro stagionalità.

Placeholder image

Il menù di One night in Beijing

Nel segno della continuità, la griglia a vista, seguita da uno chef toscano che cucina una bistecca alla fiorentina di ottima qualità.